Cos’è il cloro?

Il cloro è un componente chimico alla base dei prodotti per la disinfezione della piscina maggiormente utilizzati. Infatti è l’ossidante più efficace nel rapporto concentrazione-tempo di contatto ed è l’unico permesso in Italia insieme all’ozono per le piscine ad uso pubblico.

I prodotti chimici a base di cloro utilizzati per l’acqua della piscina si suddividono principalmente in due categorie: gli ipocloriti e gli isocianurati.

L’ipoclorito può essere di sodio, un prodotto liquido a bassa concentrazione che compone anche la candeggina, oppure di calcio, venduto in forma solida in polvere o in pastiglie con una concentrazione maggiore.

Gli isocianurati sono i più utilizzati in quanto facilmente trasportabili e comodi per lo stoccaggio; si suddividono in dicloro in polvere e in tricloro in pastiglie a cui spesso vengono aggiunti flocculante e antialghe. Quest’ultimo contiene acido cianurico che mantiene stabile la decomposizione del cloro da parte dei raggi uv del sole, ma che deve essere costantemente controllato poichè non può oltrepassare i 20-30 ppm.

Ecco un breve schema per guidarti alla scelta del prodotto chimico più adatto alle tue esigenze:

Che tipo di cloro utilizzare per la piscina

Questa voce è stata pubblicata in Prodotti Chimici. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Perché?